PROFILO E MANSIONI

Ad ognuno dei quattro turni settimanali viene assegnato un “addetto alla vigilanza” che attua tutte le misure atte a garantire l’ordinato e regolare funzionamento dell’Emporio, sia all’interno che all’esterno, cercando di evitare disagi ai residenti, agli operatori ed agli utenti stessi, ed in particolare:

  • presenzia all’apertura e chiusura dell’Emporio secondo i turni e gli orari stabiliti;
  • regola l’afflusso degli utenti all’interno dell’Emporio in modo da garantire un ordinato svolgimento delle attività;
  • verifica l’identità ed il titolo di aventi diritto (tessera) delle persone che chiedono di entrare;
  • vigila sulla correttezza del comportamento degli utenti che effettuano la “spesa”;
  • assicura che all’esterno dell’Emporio non si formino code o “capannelli” di utenti, invitandoli ad un atteggiamento civile e rispettoso della quiete e dirigendoli eventualmente nell’area di accoglienza, in modo da evitare disagi e fastidi ai residenti;
  • segnala al responsabile di turno eventuali persone particolarmente refrattarie ad accettare un comportamento civile e rispettoso o che creano disagi ed inconvenienti all’organizzazione;
  • attua analoghe misure atte ad evitare traffico, rumori, schiamazzi e disagi anche in occasione del carico delle merci in arrivo ed in tutte le operazioni interne ed esterne all’Emporio, come ad esempio l’afflusso e deflusso degli utenti, la deposizione dei rifiuti negli appositi cassonetti, ecc.
  • nei casi di necessità, sostituisce operatori assenti ed interviene personalmente nelle attività indispensabili per rendere operativo l’Emporio;

REQUISITI ESSENZIALI

Tra i requisiti richiesti sono fondamentali l’attitudine ad affrontare eventuali situazioni “critiche” con fermezza e buon senso, propensione ad evitare accesi contrasti, bensì ad attenuarli, con determinazione e cortesia, precisione, affidabilità, sensibilità e spirito di servizio.